Polaroid, il mito ritorna a misura di smartphone

Polaroid, il mito ritorna a misura di smartphone

La Polaroid, prima macchina fotografica con pellicole autosviluppanti, resta un’icona degli anni ’70 e un richiesto oggetto da collezione. Oggi, tra fotocamere digitali e smartphone, è di fatto un cimelio. Ma potrebbe non rimanere tale così a lungo. La celebre azienda è decisa a produrre una stampante portatile dedicata agli smartphone. Zip Instant Photoprinter sarà grande all’incirca come un’iPhone e potrà stampare le vostre foto in tempo reale.

 

Dopo le incertezze che l’hanno portata a vivere di ricordi e celebrazioni del suo mito producendo gadget che ricordano il funzionamento delle sue vecchie macchine fotografiche, così la Polaroid esce di nuovo allo scoperto. Per utilizzare Zip PhotoPrinter sarà sufficiente sollevare il coperchio superiore, inserire una carta speciale contenente i cristalli di colore e aspettare circa un minuto per la stampa dell’immagine, trasmessa tramite bluethoot.

 

Ovviamente, la qualità non sarà elevata. Si tratta di rievocare il vecchio e mai tramontato mito della stampa sul momento e di dare un tocco vintage, oltre ai filtri offerti dalle app, anche ai dispositivi più nuovi funzionanti. La piccola stampante è già disponibile sul sito della Polaroid, al prezzo di 129,99 euro. Da vedere se avrà il successo sperato e convincerà almeno una parte dei milioni di utenti che ogni giorni scattano e pubblicano foto in rete.