Roma invasa dai tedeschi, le foto storiche di 73 anni fa

Roma invasa dai tedeschi, le foto storiche di 73 anni fa

Non molti sembrano ricordarlo, ma l’Italia e la sua Capitale furono teatro di guerra, al pari di quella in Paesi lontani che vediamo raccontata da giornali e telvisione. E nemmeno troppo tempo fa. Il 10 settembre 1943 le truppe della Germania nazista entravano a Roma, invadendola. L’occupazione sarebbe durata 9 mesi, periodo durante il quale Roma fu dichiarata “Città aperta”, locuzione ancora celebre per l’omonimo film di Roberto Rossellini.

Dopo l’armistizio di Cassibile, stipulato segretamente dal re Vittorio Emanuele III e le forze Alleate anglo-americane, la città fu abbandonata dai regnanti e dalle autorità militari. Lasciate sole e senza ordini, le poche truppe fedeli al re e i romani autorganizzati non riuscirono ad opporre resistenza all’invasione tedesca, scattata l’8 settembre 1943.

I tedeschi instaurarono un governatorato militare basato su repressione e terrore. L’incubo sarebbe finito soltanto il 4 giugno 1944, giorno della liberazione di Roma da parte delle truppe statunitensi. Queste rare foto sono degli scorci della Roma di quei mesi, durante i quali i nazisti presidiavano le strade e la facevano da padroni.

 

pow-rome23-03-1944_imagesia-com_7g0e_large

Soldati tedeschi sfilano in Piazza Venezia conducendo una colonna di prigionieri anglo-americani.

 

pow-rome-23-03-1944_imagesia-com_7g0d_large

Soldati tedeschi sfilano in Via dei Fori Imperiali conducendo una colonna di prigionieri anglo-americani.

 

Bundesarchiv_Bild_101I-310-0884-16,_Italien,_Panzer_V_(Panther)_in_Stadt

Un carroarmato tedesco nei pressi di Piazza Vittorio.

 

Bundesarchiv_Bild_101I-310-0880-38,_Italien,_Rom,_Tiger_I_vor_Vittoriano

Un carroarmato tedesco dinanzi all’Altare della Patria in Piazza Venezia.

 

a7ddebe0450f13adeed44c4c8d59f545

Sfilata con banda tradizionale in Piazza San Pietro.