Storia fotografica del giro del mondo fatto da un albero

Storia fotografica del giro del mondo fatto da un albero

 

imrs.php

I viaggiatori di solito collezionano fotografie di loro stessi quando visitano posti fantastici in giro per il mondo. Azuma Makoto, scultore floreale, ha viaggiato in lungo e in largo con il suo collaboratore, il fotografo Shunsuke Shiinoki, ma invece di fotografare se stesso ha fotografato la sua opera “timeless pint tree”, un albero dentro ad una cornice di metallo.

Azuma lavora con il fotografo Shunsuke dal 2002, fin dall’apertura del suo negozio di fiori “haute couture” a Tokyo. Gli anni passati insieme hanno fatto nascere progetti innovativi che hanno girato il mondo (sì, non solo il suo albero ha fatto il giro del mondo).

imrs2.php

“Scultura botanica”. Azuma ha definito così il genere da lui inventato, che lo ha portato ad esporre i suoi lavori da New York fino in Messico (è arrivato anche fino a Milano).

L’artista, negli ultimi anni, si è focalizzato sul suo progetto di decontestualizzare fiori per inserirli in situazioni mondane non appartenenti al regno della natura, ed ha continuato a perseguire la bellezza delle piante dal suo punto di vista unico.

“Shiki: Landscape and Beyond” è il nome del progetto a cui l’artista ha dedicato 10 anni. Anni spesi a girare il mondo, o meglio, a portare l’albero in giro per il mondo (e oltre).

 

imrs3.php

 

imrs4.php

 

imrs6.php